Oratori intimi in foresta.

Tiziano Fratus Fino ad un certo punto, lungo il tragitto che separa, o che unisce, la soglia dei trenta e quella dei quarant’anni, il tempo ha avuto una certa discrezione: transitava, si consumava, ma mi lasciava il modo di lavorarci dentro, di aspettare, di tentennare, o di accelerare il più possibile. Potevo perdermi, deprecare tutta … Continua a leggere Oratori intimi in foresta.